Venerdì 21 settembre – Convocazione Assemblea Straordinaria

Venerdì 13 luglio – Cena Camera Penale, Camera Civile, AIGA
29 giugno 2018

CONVOCAZIONE DELL’ASSEMBLEA DEGLI ISCRITTI

Il Presidente della Camera Penale di Rimini, visti gli artt. 11, 12 e 13 dello Statuto

 

Art. 11) Assemblea Straordinaria

L’Assemblea Straordinaria viene convocata con relativo o.d.g. del Presidente del Consiglio Direttivo, con preavviso di almeno 5 giorni e le forme di cui al successivo art. 12, ogni qualvolta: a) la convocazione sia ritenuta necessaria dal Consiglio Direttivo, il quale deve corredare la richiesta degli argomenti all’ordine del giorno; b) la convocazione sia richiesta da almeno tre componenti del Consiglio Direttivo, i quali, in tal caso, devono corredare detta richiesta degli argomenti all’ordine del giorno; c) la convocazione sia richiesta con domanda motivata sottoscritta personalmente da almeno il 20% dei soci.

Art. 12) Convocazione dell’Assemblea

La convocazione dell’Assemblea, con relativo “ordine del giorno”, avviene mediante affissione dell’avviso di convocazione cinque giorni liberi prima della data fissata – presso la sede della Camera Penale e tramite e-mail inviata agli indirizzi indicati dai soci al momento dell’iscrizione o successivamente. L’Assemblea è valida purché sia presente almeno il 30% degli iscritti in prima convocazione, mentre in seconda convocazione, almeno un’ora dopo, sarà sufficiente la presenza del 20% degli iscritti.

Art. 13) Partecipazione all’Assemblea

Partecipano con diritto di voto all’Assemblea, tutti gli avvocati Soci, in regola con il versamento delle quote sociali. Le deliberazioni vengono prese a maggioranza semplice. Ogni socio ha diritto ad un voto e potrà rappresentare per delega non più di due soci. Le deleghe dovranno essere rilasciate per iscritto e depositate all’inizio dell’Assemblea o, comunque, prima del voto. Il Presidente che verrà nominato a maggioranza dei presenti, provvederà, prima di dar corso ai lavori, ad invitare i soci presenti a depositare le deleghe eventualmente in loro possesso. Prima dell’espressione del voto, la regolarità delle deleghe verrà verificata dal Presidente dell’Assemblea, dal Segretario nominato dal Presidente dell’Assemblea e dai componenti del Consiglio Direttivo. Per le votazioni relative a persone ed alla elezione delle cariche sociali sarà adottato lo scrutinio segreto.

PREMESSO

che in data 13.04.2018 si è tenuta l’Assemblea Ordinaria;

– che, con riferimento al punto 4 dell’O.D.G. di quel giorno, l’Assemblea ha deciso di rinviare la votazione sul meccanismo di indicazione dei Delegati al Congresso Nazionale, elaborata dalla Commissione istituita dall’Assemblea del 13/02/2017, ad altra Assemblea da convocare in seguito al Congresso di Sorrento;

– che, pertanto, l’Assemblea ha stabilito che anche per quest’anno i delegati verranno indicati dal Direttivo (come da prassi invalsa sin dalla costituzione della Camera Penale e in passato più volte ratificata dall’Assemblea) con eventuale successiva ratifica da parte di quest’ultima delle indicazioni del Direttivo;

– che il Consiglio Direttivo ha deliberato la convocazione dell’Assemblea Straordinaria;

– che il Consiglio Direttivo ha individuato come data utile per l’Assemblea quella del 21 Settembre 2018, ore 8.30 in prima convocazione ed ore 11.00 in seconda convocazione;

 

CONVOCA

l’Assemblea degli Iscritti per il giorno VENERDI’ 21 SETTEMBRE, in prima convocazione alle ore 8.30 ed in seconda convocazione alle ore 11.00, presso la Sala Polivalente del Consiglio dell’Ordine, con il seguente ordine del giorno:

1)  nomina dei Delegati al XVII Congresso Ordinario UCPI;

2) indicazione in merito al candidato alla Presidenza UCPI che i Delegati dovranno votare;

3) Varie ed eventuali.

 

********************

Data l’importanza dei temi in discussione, raccomando la massima partecipazione personale. Invito coloro che non potessero presenziare personalmente a conferire delega scritta ad altro Socio ( nel massimo di due ex art. 13 Statuto ).

Ricordo che, ai sensi dell’art. 13 Statuto, possono partecipare all’Assemblea ed esprimere il voto solo gli Avvocati in regola con il versamento della quota annuale. Chi non avesse provveduto a versare la quota 2018, è invitato a provvedere tramite bonifico bancario sul conto corrente intestato alla Camera Penale presso Banca di Rimini IBAN IT13I  089952421  0006031093120 o in contanti il giorno dell’Assemblea.

Come previsto dallo Statuto, la convocazione dell’Assemblea è affissa presso la Sede della Camera Penale e trasmessa via e-mail ai Soci.